Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
MUZZO
Voce completa

vol.3 pag.314


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
MUZZO.
Definiz: Di mezzo sapore. Lat. medii saporis.
Esempio: Cr. 5. 13. 10. Le melagrane sono di quattro parti composte, le quali tutte sono afre, e lazze ec. alcune sono pontiche, ovvero lazze, alcune agre, alcune muzze, alcune dolci.
Esempio: E Cr. num. 13. Il muzzo liquore è quello, che è tra il dolce, e l'acetoso.
Esempio: Volg. Ras. Bea sugo di melagrane muzze.
Esempio: Libr. cur. malatt. Ottimo ée il sugo delle mele muzze.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0