Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.2° Ed. .
CHIAPPA
Voce completa

pag.175


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Giunte 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Lemm. 5 ° Ed.
CHIAPPA.
Definiz: cosa comoda a potersi chiappare, voce derivata da detto verbo, come presa, da pigliare.
Esempio: Dan. Infer. can. 24. che noi a pena ei lieve, ed io sospinto Potavám su montar di chiappa in chiappa.
Definiz: ¶ Per quella parte carnosa, e deretana del corpo tra la cintura, e l'appiccatura delle cosce. Natica. Lat. clunis, nates.
Esempio: Morg. E, per tentargli nella pacienza Le chiappe squadernò con riverenza.
Definiz: ¶ E schiappare un legno, vale farne schegge. Lat. in assulas dividere.
Definiz: ¶ Quando vogliamo mostrare uno esser grasso, e di bonissima fatta, diciamo.
Esempio: Esempio del Compilatore Egli è grasso, ch'egli schiappa, quasi s'apre, e crepa, e non cape nella pelle: modo basso.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0