Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
QUITANZA
Voce completa

vol.4 pag.25


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
QUITANZA.
Definiz: Il quitare, Fine, Cessione. Lat. acceptilatio.
Esempio: G. V. 12. 35. 3. Nel detto consiglio, e 'n loro presenza furono pubblicati i suoi falli, e difetti, e mostrate le sue quitanze.
Esempio: E G. V. cap. 56. 2. Sanza volere udire, o accettare le ragioni del comune di Firenze, o le fini, e quitanze fatte, per lo detto Duca al comune.
Esempio: Fir. Luc. 5. 5. Io ti fo libera quitanza di ci, che tu avessi avuto a fare meco.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0