Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
TOMBA
Voce completa

vol.5 pag.96


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
TOMBA.
Definiz: Sepoltura, Arca da seppellire. Lat. sepulchrum, caverna, arca sepulchralis. Gr. τύμβος.
Esempio: Petr. son. 154. Giunto Alessandro alla famosa tomba Del fiero Achille, sospirando disse.
Esempio: E Petr.cap. 3. Avea color d'uom tratto d'una tomba.
Esempio: Dant. Inf. 6. Ciascun ritroverà la trista tomba.
Esempio: E Dan. Inf. 9. Più, che non credi, son le tombe carche.
Esempio: G. V. 5. 1. 6. I quali erano nella città di Melano in tre tombe cavate di profferito.
Definiz: §. I. Per similit.
Esempio: Franc. Sacch. nov. 190. Andò verso la fecciosa tomba per trarre il popolo Iudaico della conserva.
Esempio: Segr. Fior. stor. 6. 149. Dentro alle sue case in una tomba fatta per conservare frumento si nascose (quì vale: Buca da grano)
Definiz: §. II. Per Corte, o Casa di villa. Lat. villa, casa. Gr. καλύβη.
Esempio: Cr. 1. 6. 1. In che maniera sono da far le corti, ovvero le tombe nella villa, per cagion dell'abitazion del signore, e de' lavoratori ec.
Esempio: E Cr. num. 13. Delle tombe, che si posson far degli alberi artificiosamente intorno alle tombe, si riserba al libro ottavo.
Esempio: Urb. In pochissimo tempo di molte, e grandi possessioni, e ville, e tombe, e castella comperarono.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0