Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
PUERILE
Voce completa

vol.3 pag.764-765


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
PUERILE.
Definiz: Add. Di fanciullo, Fanciullesco. Lat. puerilis. Gr. παιδαριώδης.
Esempio: Bocc. nov. 16. 31. Da occulta virtù desta in lei alcuna rammemorazione de' puerili lineamenti del viso del suo figliuolo ec. gli corse al collo.
Esempio: Dant. Par. 3. Non ti maravigliar, perch'io sorrida, Mi disse, appresso 'l tuo pueril coto.
Esempio: E Dan. Par. 32. Ben te ne puoi accorger per li volti, Ed anche per le voci puerili.
Esempio: Serd. stor. 6. 241. S'aggiugne l'educazione puerile, e le favole.
Esempio: Red. Vip. 1. 8. Le misere strida per troppo teneri lezj, e puerili sarebbono reputate.
Esempio: Cas. lett. 71. Tu conoscerai, che tutte l'altre glorie son vane, e caduche, e leggieri, e puerili.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0