Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
NAIADE
Voce completa

vol.3 pag.316


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Lemm. 5 ° Ed.
NAIADE.
Definiz: Ninfe de' fonti. Lat. naiades. Gr. νηϊάδες.
Esempio: Dant. Purg. 33. Ma tosto fien li fatti le naiade, Che solveranno questo enigma forte.
Esempio: Amet. 4. I satiri, le ninfe, le driade, e le naiade, e qualunque altro Semone seguitandoli se ne abbelliscono.
Esempio: Bern. Orl. 3. 7. 12. Tra le naiade al bel fiume del riso, Ch'era l'Inferno, e pare il Paradiso.
Esempio: Red. cons. 2. g. 3. Su su pronte omai corrette Alle naiadi di Boboli. Bella naiade diletta, Se per sete io vengo meno ec.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0