Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
LOTO
Voce completa

vol.3 pag.89


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Lemm. 5 ° Ed.
Omografo 1
Omografo 2
LOTO.
Definiz: Fango. Lat. lutum, coenum. Gr. βόρβορος.
Esempio: Bocc. concl. 6. Quelle (parole) che tanto oneste non sono, la ben disposta (mente) non posson contaminare, se non come il loto i solari raggi.
Esempio: Dant. Inf. 8. Più non ci avrai, se non passando il loto.
Esempio: S. Grisost. Il quale riputava l'oro, come loto, e rifiutava le delizie, come puzza.
Esempio: Introd. Virt. Chi è savio, non volge in questo vizio, come il porco nel loto.
Definiz: §. Per Sudiciume. Lat. sordes. Gr. ῥύπασμα.
Esempio: Pallad. cap. 39. Sieno sì costrutti i bagni, che ogni loro lavatura, e loto scorra nell'orto.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0