Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
FULGIDO
Voce completa

vol.2 pag.543


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Giunte 4 ° Ed.
Lemm. 5 ° Ed.
FULGIDO.
Definiz: Add. Lucido, Risplendente, Rilucente. Lat. fulgens, fulgidus. Gr. στίλβων, σελαγίζων.
Esempio: Dant. Par. 26. Della fulgida fiamma, che lo spense, Uscì un spiro.
Definiz: §. Per metaf.
Esempio: Red. lett. 1. 376. Me ne rallegro ec. mentre col suo nome hanno dato un così fulgido lustro alla loro accademia.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0