Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
CAOS
Voce completa

vol.1 pag.543


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Giunte 4 ° Ed.
CAOS.
Definiz: Confusione universale d'ogni cosa. Lat. chaos. Gr. χάος.
Esempio: Dant. Inf. 12. Più volte il mondo in caos converso.
Esempio: G. V. 11. 1. 9. Quante case avea dal Pontevecchio ec. rovinarono, che a riguardare le dette rovine pareva quasi un caos.
Esempio: Tratt. gov. fam. Fondati caossi di confusione non poca.
Esempio: Buon. Fier. 4. 4. 18. Di persone Tumultuar un caos, una mestura Di mille imbrogli.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0