Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
BERZA
Voce completa

vol.1 pag.423


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Giunte 4 ° Ed.
BERZA.
Definiz: V. A. La parte della gamba dal ginocchio al piè. Lat. tibia. Gr. κνήμη.
Esempio: Dant. Inf. 18. Ahi come facean lor levar le berze Alle prime percosse.
Esempio: But. Ahi come facean lor levar le berze, cioè le gambe a quelli peccatori colle scoreggiate.
Esempio: Pataff. 2. Alzò le berze, e mostrolli i tornoni.
Esempio: E Pataff. 8. Coll'altra berza allora sostentai.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0