Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
SCHERMO
Voce completa

vol.4 pag.378


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
SCHERMO.
Definiz: Riparo, Difesa. Lat. defensio, propugnatio. Gr. ὑπερασπισμός.
Esempio: G. V. 7. 6. 2. Chi migliore schermo non poteva avere, smontando de' cavalli, e levando loro le selle, con esse in capo andavano sotto le mura.
Esempio: Dant. Inf. 21. Giù t'acquatta Dopo uno scheggio, ch'alcun schermo t'aia.
Esempio: E Dan. Inf. appresso: Securo già da tutti i vostri schermi?
Esempio: Petr. canz. 29. 3. Ben provvide natura al nostro stato, Quando dell'alpi schermo Pose tra noi, e la Tedesca rabbia.
Esempio: E Petr. son. 28. Altro schermo non trovo, che mi scampi.
Esempio: Sen. Pist. Ogni altro schermo è dubbioso.
Esempio: Tass. Ger. 3. 11. E 'l volgo delle donne sbigottite, Che non sanno ferir, nè fare schermi, Traean supplici, e meste alle meschite.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0