Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
PORRATA
Voce completa

vol.3 pag.664


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
PORRATA.
Definiz: Vivanda fatta di porri.
Esempio: Pataff. 2. Tu se' della porrata imbrattatore.
Definiz: §. I. Porrata, figuratam.
Esempio: Varch. Ercol. 98. Quando alcuno, per procedere mescolatamente, e alla rinfusa, ha recitato alcuna orazione, la quale sia stata come il pesce pestinaca, cioè senza capo, e senza coda ec. s'usa dire a coloro, che ne dimandano: ella è stata una pappolata, o pippionata, o porrata ec.
Definiz: §. II. Guastar la porrata, figuratam. vale Esser d'impedimento a checchessia, Guastare i disegni altrui, simile al proverb. Romper l'uovo in bocca.
Esempio: Cecch. Servig. 4. 9. Non perdete più tempo in cirimonie, Che non venisse qualcuno a guastarvi La porrata.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0