Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.4° Ed. .
FARISEO
Voce completa

vol.2 pag.405


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Lemm. 5 ° Ed.
FARISEO.
Definiz: Uomo d'una setta d'Ebrei così detta. Lat. pharisaeus. Gr. φαρισαῖος.
Esempio: Pass. 35. Più volte spregiato, e schernito da' Farisei, non ne curava.
Esempio: Maestruzz. 2. 9. 9. E questo è lo scandalo de' Farisei, i quali si scandalezzavano della dottrina di Dio.
Definiz: §. Viso di fariseo, figuratam. vale Uomo di brutta fisonomía.
Esempio: Salv. Granch. 1. 3. Osservastù quell'effigie fantastica Di colui con chi era? F. di quel viso Di fariseo, che ti tirò da parte?

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0