1) Dizion.4° Ed. .
BOTO
Voce completa

vol.1 pag.456


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Giunte 4 ° Ed.
Lemm. 5 ° Ed.
BOTO.
Definiz: Lat. votum. Gr. εὐχή.
Esempio: Maestruzz. 2. 21. Il boto è una testificazione di spontanea promissione, la quale si dee di Dio, e di quelle cose, che di Dio sono, e questa è la difinizione del boto ispresso, il quale obbliga nella faccia della chiesa ec. ma i Teologi il diffiniscon così: Il boto è concezione di miglior proponimento, fermata colla deliberazione; e questa è la definizion del boto tacito; e avvegnachè alcun boto si faccia a' Santi, nondimeno per Dio si fa loro.
Esempio: G. V. 10. 157. 2. Il Papa mandò comandamento al conte d'Analdo, che non dovesse venire in Provenza, sotto pena di scomunicazione, assolvendolo del suo boto.
Esempio: Ovid. Pist. E tu le farai un altro boto, e non ti crederà, perchè ti conoscerà falsa.
Definiz: §. I. Boto è quella Immagine, che attacca nelle chiese chi s'è botato, e chi ha ricevuto alcuna grazia. Lat. votiva imago, votiva tabella. Gr. πίναξ εὐκταῖος.
Esempio: Tac. Dav. ann. 3. 78. Nacque scrupolo in qual tempio doversi appendere il boto per la sanità d'Agusta.
Esempio: Segn. stor. 1. 19. Nel Tempio della Nunziata, ch'è ripieno d'immagini, e di boti fatti a quella santissima Madre di Dio.
Esempio: Bern. rim. Fugge da' ceraiuoli, Acciocchè non lo vendan per un boto, Tanto è giallo, sottile, smunto, e voto.
Definiz: §. II. Per Prego, Desiderio. Lat. votum, preces. Gr. εὐχή.
Esempio: Amet. 29. E te massimamente, a cui intendo, O sommo Giove, i boti dirizzare.
Definiz: §. III. E per Ispezie di giuramento.
Esempio: Bocc. nov. 66. 8. Io fo boto a Dio, ch'io 'l giugnerò altrove.
Definiz: §. IV. E per Significazion di volontà nel rendere i partiti, Voto. Lat. suffragium. Gr. εὐχή.
Esempio: M. V. 11. 26. Li Cardinali, essendo chiusi in conclavi in numero 21. addì 28. di Settembre si trovò, che dato avieno 15. boti al Cardinale ec.
Definiz: §. V. In signific. d'Uomo buono a nulla.
Esempio: Salv. Granch. 3. 4. E starsi a denti secchi, e colle mani Cortesi, com'un boto.
Esempio: Malm. 9. 12. Ma perchè in armi boti son costoro.

2005 MICC - Centro per la Comunicazione e l' Integrazione dei Media