Pagina d'entrata della Lessicografia della Crusca in rete

Cerca nel lemmario:

Vai direttamente a:

  1. Contenuti
  2. Menù di navigazione
  3. Dimensione dei caratteri

1) Dizion.1° Ed. .
SCELTA
Voce completa

pag.759


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
SCELTA.
Definiz: Lo scegliere, elezione. Lat. electio.
Esempio: Bocc. n. 77. 3. Essendosi ella d'un giovinetto bello, e leggiadro, a sua scelta, innamorata.
Esempio: Paol. Oros. I suoi parenti, e prossimani, non faccendo scelta niuna, mise a morte [cioè distinzione]
Definiz: Usiamo anche SCELTA per la parte più squisita, e più eccellente, di che che sia.
Esempio: Ar. Fur. Marfisa avendo in compagnia, e Ruggiero, Ch'eran la scelta e 'l fior d'ogni guerriero.
Definiz: E SCEGLITICCIO per la parte peggiore, e più vile delle cose scelte.

2000-2004 ACCADEMIA DELLA CRUSCA è vietato riprodurre senza autorizzazione testi e immagini

Valid XHTML 1.1! Valid CSS! Level AA conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0